La celiaca in famiglia

Partiamo dal presupposto che essere genitori e già di per sé complicato! Se a questo ci aggiungiamo qualcosa che disturba l’andamento della famiglia l’asticella di difficoltà di alza ulteriormente!

Quel qualcosa potrebbe concretizzarsi nella diagnosi di celiachia per un figlio ma “vade retro” trasformarsi in genitori paranoici!

È vero nessuno ci offre il libretto delle istruzioni ma la determinazione porta i suoi frutti.

La giusta ricetta non esiste ma possiamo gestire al meglio la situazione INFORMANDO e raccontando ai figli, quanto più possibile in maniera semplice e chiara, la verità raccontando loro cos’è la celiachia. Il messaggio importante da veicolare sarà che l’adozione della dieta senza glutine comporta un “piccolo” ma necessario cambiamento, una nuova abitudine.

Cerca di DIALOGARE con i tuoi figli, cercando di arrivare a questa consapevolezza e CONDIVIDI con loro le responsabilità… Si rivelerà essere molto utile. Ognuno dovrà essere responsabile sia per se stesso che per gli altri.

L’ultimo consiglio è quello di rendere protagonisti i fratelli e le sorelle coinvolgendoli nell’assaggio, nel fare la spesa, nella scelta dei pasti e dei prodotti destinati al celiaco della famiglia!

I bambini sono straordinari e sanno adattarsi incredibilmente a qualsiasi situazione. Sta a noi adulti rendere tutto più leggero!

In bocca al lupo e vi auguriamo di trascorrere una serena Festa della mamma!

LEAVE A REPLY